Lei elegante e sofisticata: la quintessenza del gusto dal sapore di altri tempi, lui tutto cuore, gentilezza e stile.
Il loro è un matrimonio dal mood classicheggiante ma con tocchi di modernità e grazia contemporanea.
Una romantica cerimonia religiosa presso il meraviglioso e imponente Duomo di Torino, luogo capace d’innalzare l’anima e lo spirito e poi un ricevimento di nozze in una location altrettanto spirituale e ricca di storia. Un monastero tra le colline saluzzesi.
Il ricevimento è stato organizzato in un luogo magico, al quale si accede a piedi attraversando una passatoia bianca fatta mettere appositamente per l’arrivo degli ospiti, in uno di quei borghi storici d’Italia che tutto il mondo c’invidia.
Un matrimonio molto chic e sofisticato, che identifica la personalità degli sposi ed ecco il filo conduttore delle tonalità neutre, dei colori pastello, impreziosito da materiali dorati e da vetri e specchi vintage.
Un’attenzione speciale anche agli invitati, coccolati da un mega open bar con gustosi cocktail sin dall’aperitivo e dagli angoli di buffet rustici come quelli del casaro e delle tipicità del territorio senza perdere mai di vista anche per questo aspetto l’attenzione al dettaglio.
L’angolo delle bomboniere e della confettata, così come lo spettacolare buffet dei dolci e la torta nuziale con tanto di fuochi d’artificio, sono stati il fulcro della festa. Una festa che aveva proprio come sotto tema l’amore per i dolci, una passione che gli sposi hanno reso una professione.
Una favola moderna al sapore di lusso e magnificenza.

sogni un evento così?

Mettiti in contatto con noi!